Termini di pagamento di SumUp

Validità 15.11.2021

Nota: stampa una copia di questo documento e conservala per uso futuro.

Per gli scopi di utilizzo dei servizi di pagamento e di moneta elettronica di SumUp descritti di seguito ("Servizi di pagamento"), l'Utente accetta di essere vincolato dai Termini generali di SumUp, i presenti Termini di pagamento e altri eventuali termini e politiche applicabili a specifici Servizi che l'Utente dovesse utilizzare. I presenti Termini di pagamento sono Termini aggiuntivi e, insieme ai Termini generali, sono parte dell'accordo legale tra l'Utente e SumUp Payments Limited ("SumUp", "noi", "ci"). Salvo quanto diversamente definito nel presente documento, i termini con iniziale maiuscola avranno lo stesso significato loro attribuito nei Termini generali. 

I Servizi di pagamento sono forniti da SumUp, società con responsabilità limitata di diritto britannico costituita in Inghilterra e Galles con numero di iscrizione al registro imprese 07836562 e sede legale in 32 - 34 Great Marlborough St, London W1F 7JB, Regno Unito. SumUp Payments Limited è autorizzata dalla Financial Conduct Authority del Regno Unito ai sensi dell'Electronic Money Regulations 2011 (numero di registro 900700). I dettagli relativi alla nostra licenza sono reperibili sul registro online della Financial Conduct Authority.

È importante che l'Utente comprenda le responsabilità che gli derivano dai presenti Termini di pagamento. Ne raccomandiamo un'attenta lettura.

In caso di domande, dubbi o reclami relativi ai Termini generali, ai presenti Termini di pagamento, a tutti i Termini aggiuntivi o ai Servizi (o per richiedere una copia dei presenti Termini di pagamento), contattare l'Assistenza Clienti di SumUp all'indirizzo support@sumup.ch oppure tramite la funzione di chat online disponibile sul nostro sito web.

1. Aspetti generali 

I nostri Servizi di pagamento offrono la possibilità di accettare ed elaborare transazioni con carta di pagamento ("Pagamento/i") attraverso vari mezzi e/o di utilizzare un portafoglio di moneta elettronica ("Portafoglio") a cui è associata una carta di debito prepagata ("Card"). I pagamenti con i clienti dell'Utente ("Titolare/i della carta") possono essere elaborati di persona utilizzando il suo dispositivo mobile compatibile, la nostra App e/o un lettore di carte fornito da noi ("Lettore") e da remoto tramite metodi di pagamento online offerti da noi.

Nel fornire i Servizi di pagamento, faciliteremo l'elaborazione dei Pagamenti effettuati per conto dell'Utente, accrediteremo i fondi da noi ricevuti e provenienti da tali Pagamenti sul suo Account e verseremo tali fondi (trattenendo le nostre Commissioni ed eventuali Chargeback, storni, richieste o altri fondi a noi dovuti) in conformità con i presenti Termini di pagamento.

L'Utente ci autorizza e ci istruisce a ricevere, detenere ed erogare fondi in conformità con i presenti Termini di pagamento per suo conto. La presente autorizzazione e istruzione rimarrà in vigore a tutti gli effetti finché il suo Account non sarà chiuso o cancellato.

2. Trattamento dei dati personali

Allo scopo di erogare all'Utente i Servizi di pagamento, SumUp tratta i dati personali dei clienti finali dei Servizi di pagamento. Questo trattamento è effettuato ai sensi dell'Informativa sulla privacy di SumUp.

3. Reti e Partner di acquisizione

I Servizi di pagamento consentono all'Utente di accettare pagamenti con carta offerti da Visa Europe Limited, Mastercard Europe S.A., American Express Limited e altre organizzazioni di carte di pagamento applicabili (congiuntamente, "Reti"). Le Reti hanno stabilito requisiti e linee guida ("Norme della rete") che, insieme ai presenti Termini di pagamento e ai Termini generali, regolano la nostra fornitura di Servizi di pagamento all'Utente. I link alle attuali Norme della rete sono reperibili sul nostro sito web. Accettando i presenti Termini di pagamento, l'Utente acconsente inoltre a osservare le Norme della rete, che potranno essere modificate di volta in volta dalle Reti. Abbiamo la facoltà di integrare, eliminare o modificare i Servizi di pagamento e/o i presenti Termini di pagamento nella misura necessaria a osservare le Norme della rete.

Per poter fornire i nostri Servizi di pagamento, abbiamo stipulato accordi con partner bancari di acquisizione ("Partner di acquisizione"). L'elenco dei Partner di acquisizione con cui collaboriamo nella fornitura dei Servizi è disponibile sul nostro sito web. Le Norme della rete possono richiedere che alcuni dei nostri commercianti stipulino un accordo separato con uno dei nostri partner bancari di acquisizione o con le Reti stesse, in funzione del volume dei Pagamenti. Se l’Utente rientra tra questi commercianti ne sarà informato e si stipulerà un accordo separato. 

In caso di conflitto tra i presenti Termini di pagamento e le Norme della rete o tale accordo di acquisizione, prevarranno i termini delle Norme della rete o dell'accordo del Partner di acquisizione.

4. Account SumUp

Per usare i Servizi di pagamento, l'Utente deve disporre di un Account SumUp, come descritto nella sezione 1 dei Termini generali. In relazione alla creazione e all'utilizzo di un Account, potremmo effettuare un controllo di solvibilità sull'Utente e potremmo richiedere allo stesso di fornire documentazione aggiuntiva per ottemperare alle leggi, normative e regole applicabili. La decisione riguardo al regolare completamento di tutti i controlli necessari sarà presa da noi a nostra esclusiva discrezione. Ci riserviamo il diritto di sospendere o chiudere l'Account dell'Utente e/o limitare l'accesso ai Servizi di pagamento nel caso in cui lo stesso non fornisca dati completi e accurati o se non rispetta i requisiti di registrazione o di verifica dell'Account.

5. Accettazione di pagamenti con carta 

I Servizi di pagamento includono la possibilità di accettare pagamenti con carta utilizzando un Lettore, inserendo manualmente i dati della carta di pagamento o altri metodi che potremmo offrire. Se l'Utente accetta Pagamenti utilizzando uno dei nostri Lettori, il Lettore verrà utilizzato per elaborare e autorizzare Pagamenti tra la carta di pagamento e i nostri server. I Servizi di pagamento possono inoltre includere la possibilità di accettare pagamenti senza carta, inclusi i pagamenti effettuati tramite un gateway di pagamento o tramite link di pagamento inviati dall'Utente ai suoi clienti. Un elenco delle carte di pagamento attualmente accettate, che potremmo aggiornare di volta in volta senza preavviso, è disponibile sul nostro sito web.

Alcuni metodi di pagamento possono essere offerti ai sensi dei Servizi di pagamento in collaborazione con terzi ("Partner") tramite l'applicazione mobile, il sito web o altro software del Partner ("Applicazione partner"). In tali casi, il rapporto dell'Utente con il Partner sarà regolato da un rapporto commerciale separato tra l'Utente e il Partner e noi siamo responsabili unicamente dei Servizi di pagamento erogati da noi come parte dell'Applicazione partner. Non ci assumiamo quindi alcuna responsabilità circa il funzionamento dell'Applicazione partner o per qualsiasi servizio fornito dal Partner agli Utenti o ai Titolari di carta. Se concordato tra l'Utente e il Partner, possiamo inoltre riscuotere commissioni di servizio per conto del Partner, ma in nessun caso saremo responsabili della ritenuta o del pagamento di eventuali imposte relative all'utilizzo dell'Applicazione partner.

6. Metodi di pagamento alternativi

Oltre ai Servizi di pagamento descritti sopra, SumUp può offrire una funzionalità che consente all'Utente di accettare pagamenti da parte dei clienti tramite altri metodi di pagamento forniti da terzi ("Metodi di pagamento alternativi"). L'Utente può integrare la funzionalità Metodi di pagamento alternativi nei nostri Servizi di pagamento senza card, consentendo ai suoi clienti di selezionare e utilizzare un Metodo di pagamento alternativo quando effettuano pagamenti.

I dettagli relativi ai fornitori di Servizi di pagamento alternativi e alcuni standard, norme, procedure e requisiti aggiuntivi relativi ai Servizi di pagamento alternativi ("Termini APM") sono disponibili sul nostro sito web e sono integrati nei presenti Termini di pagamento nella misura in cui l'Utente utilizza la funzionalità Servizi di pagamento alternativi. L'Utente accetta di rispettare i Termini APM in ogni momento. I fornitori di Servizi di pagamento alternativi e i Termini APM sono soggetti a modifiche senza preavviso.

I pagamenti effettuati tramite Metodi di pagamento alternativi possono essere stornati dai fornitori dei Metodi pagamento alternativi se non diversamente indicato nei Termini APM. Gli obblighi e la responsabilità dell'Utente nei confronti di SumUp per eventuali pagamenti stornati sono gli stessi di quelli che ha nei nostri confronti per i Chargeback. I fornitori di Metodi di pagamento alternativi possono influenzare lo storno di un pagamento effettuato tramite Metodi di pagamento alternativi nella stessa misura in cui la relativa Rete, il Partner di acquisizione o uno qualsiasi dei nostri istituti finanziari designati possono influenzare un Chargeback.

La disponibilità dei Metodi di pagamento alternativi è soggetta a restrizioni geografiche. L'Utente può vedere quali Metodi di pagamento alternativi sono disponibili nel suo paese sul nostro sito web.

7. Lettori

Le informazioni sui Lettori disponibili e su come possono essere acquistati o noleggiati sono reperibili sul nostro sito web

Salvo il caso in cui sia stato esplicitamente concordato diversamente, all'Utente non è consentito vendere, noleggiare, concedere in licenza o trasferire a terzi un Lettore o consentire l'uso del Lettore a terzi. Non è inoltre permesso modificare il software o l’hardware del Lettore in alcun modo. Il Lettore può essere utilizzato esclusivamente per l’accettazione di Pagamenti.

8. Versamento, Commissioni e Documentazione

Dopo aver ricevuto i fondi dei Pagamenti elaborati tramite SumUp, versiamo all'Utente le somme dovute nel suo Portafoglio ("Versamento"). L'Utente può scegliere se far trasferire automaticamente i Versamenti al conto bancario associato al suo Account SumUp. Prima di ogni Versamento, tratterremo dai fondi di Pagamento le relative Commissioni applicabili per i nostri Servizi. Le nostre attuali Commissioni per i Servizi di pagamento sono disponibili sul Resoconto delle commissioni nostro sito web. L'Utente può modificare le proprie preferenze di Versamento nel profilo del suo Account oppure contattando l'Assistenza clienti all'indirizzo support@sumup.ch oppure tramite la funzione di chat online disponibile sul nostro sito web.

Forniremo all'Utente estratti conto mensili del suo Account SumUp. L'Utente accetta che possiamo aggregare dati relativi alle Commissioni in base al marchio, applicazione, categorie di strumenti di pagamento e commissioni interbancarie applicabili alla transazione, secondo necessità.

9. Portafoglio SumUp e SumUp Card

Possiamo creare per l'Utente un Portafoglio connesso al suo Account per agevolare i Versamenti così come descritto alla Clausola 8 di cui sopra. Emetteremo inoltre una Card per l'Utente connessa al suo Account. Per l'uso del Portafoglio e/o della Card potrebbero essere addebitate delle Commissioni. Un resoconto delle attuali commissioni attuali sono disponibili sul nostro Sito web.

Se l'Utente non ha ricevuto alcuna Card e desidera attivare questa funzionalità o se desidera attivare funzionalità aggiuntive associate al suo Portafoglio, dovrà contattare l'Assistenza clienti all'indirizzo support@sumup.ch oppure tramite la funzione di chat online disponibile sul nostro sito web.

9a. Uso del Portafoglio

Il Portafoglio dell'Utente (che può anche essere denominato Conto Aziendale SumUp) può essere finanziato con Versamenti provenienti dai Pagamenti dell'Utente. Prevediamo inoltre la possibilità di accreditare i fondi direttamente sul Portafoglio dell'Utente tramite un versamento con carta di credito o di debito o tramite bonifico bancario. Per l'accredito dei fondi sul Portafoglio dell'Utente, aggiungeremo i fondi al suo Portafoglio non appena riceveremo il suo versamento. L'Utente può riscattare il saldo dei fondi detenuti nel Portafoglio sul conto bancario in qualsiasi momento; tuttavia, tali riscatti sono soggetti a controlli di sicurezza e antifrode e potrebbe essere richiesto di confermare la propria identità o di fornire altri dati di verifica prima del trasferimento.

Né l'Account SumUp dell'Utente né il suo Conto Aziendale SumUp sono un conto bancario e nessuno di questi è coperto da un sistema di indennizzo. I fondi detenuti nel suo Account o Portafoglio non costituiscono depositi e non maturano interessi.

9b. Uso della Card

La Card è emessa da SumUp stante la licenza detenuta con Mastercard Europe S/AInc. e può essere emessa in forma fisica o virtuale. La Card può essere utilizzata per pagare beni e servizi sia nei negozi che da remoto (ad esempio, online) nonché per prelievi di contanti dal Portafoglio dell'Utente. L'Utente non ha alcun obbligo di utilizzare la Card.

Le Card saranno inviate all'indirizzo fisico (per le Card fisiche) o all'indirizzo email (per le Card virtuali) registrato sull'Account dell'Utente e questi deve attivare la Card per iniziare a usarla. Quando attiva la sua Card, l'Utente deve impostare un PIN. Non scrivere il PIN né conservarlo in un archivio elettronico non protetto. Non conservare il PIN insieme alla Card o al proprio dispositivo mobile. Non condividere mai il PIN con nessuno e quando lo si inserisce verificare che nessun'altra persona possa vederlo.

In conformità con le leggi e le normative vigenti, siamo tenuti a raccogliere, verificare e registrare determinate informazioni di tutti i nostri clienti. Finché tale processo non viene completato, l'uso della Card da parte dell'Utente potrebbe essere limitato in parte o del tutto. L'uso della Card è inoltre soggetto a misure di prevenzione delle frodi in qualsiasi momento, con o senza preavviso.

La Card può essere utilizzata per acquistare beni e servizi presso qualsiasi punto vendita che mostri il simbolo di accettazione Mastercard o per prelevare contanti presso qualsiasi bancomat con il logo Mastercard. Quando l'Utente riceve dei fondi nella sua Card, tali fondi sono conservati nel suo Portafoglio.

Alcune transazioni con la Card, al fine di essere completate, possono richiedere un'ulteriore verifica di sicurezza tramite il sistema 3D Secure di Mastercard. Ciò può richiedere la risposta a domande di sicurezza, la verifica della transazione mediante l'uso di un codice di conferma ricevuto via sms o e-mail o mediante la lettura dell'impronta digitale acquisita tramite un dispositivo compatibile.

Se l'Utente ritiene che la sua Card, il numero della Card, il PIN, l'Account o le credenziali di accesso online siano state smarrite o rubate o che qualcuno abbia trasferito o possa trasferire denaro dalla sua Card senza il suo permesso, deve contattare immediatamente l'Assistenza clienti all'indirizzo support@sumup.ch oppure tramite la funzione di chat online disponibile sul nostro sito web. L'Utente può temporaneamente bloccare l'uso della sua Card tramite la dashboard SumUp.

Qualora la Card venga smarrita o rubata o l'Utente non abbia mantenuto al sicuro le caratteristiche di sicurezza della propria Card in conformità con i presenti Termini di pagamento, la sua responsabilità massima sarà limitata a 50 EUR o valore locale equivalente, a meno che non abbia agito in modo fraudolento o che con dolo o negligenza grave non abbia rispettato i presenti Termini di pagamento, nel qual caso l'Utente potrà essere responsabile per l'intera perdita. L'Utente è responsabile di tutte le transazioni autorizzate e di tutte le commissioni sostenute con la Card. Se l'Utente consente ad un'altra persona di accedere alla Card, al numero della Card, al PIN, all'Account, al Conto Aziendale SumUp, alla password o alle credenziali di accesso, qualsiasi transazione effettuata con la Card da parte di tali persone sarà considerata autorizzata e l'Utente potrebbe essere responsabile di tutte le transazioni e le commissioni sostenute da tali persone.

Per motivi di sicurezza, possiamo limitare l'importo o il numero di transazioni eseguibili dall'Utente con la Card. L'Utente non può utilizzare la Card per transazioni illegali.

SumUp si riserva il diritto di annullare una Card che non è stata attivata o utilizzata per un periodo di 12 mesi. In tal caso, informeremo l'Utente con almeno 30 giorni di anticipo e successivamente annulleremo la Card a meno che questi non la attivi o inizi a utilizzarla entro il termine di preavviso.

10. Trasferimenti

SumUp può inoltre fornire all'Utente la possibilità di trasferire fondi dal proprio Portafoglio al Portafoglio di un altro Account SumUp o su un conto bancario.

È responsabilità dell'Utente verificare che i dati di pagamento richiesti del trasferente siano inseriti correttamente. Qualsiasi errore nelle informazioni inserite può comportare l'interruzione o il ritardo del trasferimento o la perdita del denaro. Non saremo responsabili in alcuna circostanza per eventuali perdite derivanti dall'inserimento di dati di pagamento errati per tali trasferimenti.

Prima di confermare la richiesta di accesso al trasferimento, sulla dashboard verranno visualizzati i seguenti dettagli:

  • i dettagli di pagamento della controparte;

  • l'ammontare di denaro che si desidera inviare alla controparte;

  • eventuali commissioni applicabili. 

Una volta ricevuta la richiesta dell'Utente di accedere al trasferimento, non sarà più possibile annullarla. La richiesta dell'Utente viene considerata ricevuta non appena questi ci fornisce i dettagli specificati in precedenza. I trasferimenti dal Portafoglio dell'Utente al Portafoglio di un altro Account SumUp o a un conto bancario verranno effettuati subito dopo aver ricevuto la richiesta di accesso al trasferimento. Una volta ricevuta la richiesta dell'Utente di accedere a un trasferimento dal suo Portafoglio al Portafoglio di un altro Account SumUp, provvederemo immediatamente all'accredito sul Portafoglio dell'altro Account SumUp. I trasferimenti su conti bancari possono richiedere fino a 3-5 giorni lavorativi a seconda del fornitore. Potremmo non finalizzare il trasferimento se: 

  • le istruzioni dell'Utente sono incomplete o non sono chiare

  • vi sono attività sospette relative all'Utente o al trasferente

  • il trasferimento viola le leggi, i regolamenti, le norme o i presenti Termini di pagamento applicabili

  • supera i limiti di pagamento o il saldo dei fondi detenuti nel Portafoglio dell'Utente.

Ci riserviamo il diritto di imporre limiti al numero e/o agli importi dei trasferimenti se necessario, a nostra esclusiva discrezione, per rispettare i requisiti di sicurezza e normativi. 

11. Salvaguardia dei Fondi

Tratterremo un importo pari a tutte le somme dovute da parte nostra all'Utente, che verrà tenuto separato dai propri fondi, ma unito alle somme detenute per conto degli altri Account SumUp, in un conto bancario indipendente. Tali fondi saranno salvaguardati in conformità con i nostri obblighi legali e normativi. Se in futuro diventiamo insolventi, tutti i fondi da noi ricevuti saranno protetti dalle richieste di risarcimento dei nostri creditori.

12. Open banking 

Possiamo inoltre fornire all'Utente la possibilità di consentire ai fornitori di servizi bancari aperti e ai fornitori di terze parti di accedere alle informazioni del proprio Account o di effettuare pagamenti per proprio conto in conformità con le istruzioni e i requisiti normativi applicabili. Tali fornitori devono essere autorizzati dalla legge ad effettuare pagamenti e spesso devono essere autorizzati da un organismo ufficiale di regolamentazione come la Financial Conduct Authority nel Regno Unito. Prima di abilitare tali fornitori, l'Utente deve confermare che siano autorizzati e affidabili.

Le richieste di pagamento che potremmo ricevere da fornitori open-banking o di terze parti abilitati dall'Utente saranno trattate come se ci fossero state inviate dall'Utente e saranno soggette ai presenti Termini di pagamento. Qualora l'Utente si aspettasse che un fornitore di servizi open-banking o un fornitore di terze parti effettuasse un pagamento per suo conto ma questo non si verificasse, non ci assumeremmo alcuna responsabilità per l'inadempimento del pagamento dell'Utente. Se l'Utente desidera disabilitare un fornitore di servizi open-banking o di terze parti dall'accesso alle informazioni del proprio Account e/o dall'effettuazione dei pagamenti per suo conto, è tenuto a contattarci o a contattare il fornitore.

13. Limitazioni

L'Utente deve attenersi a tutte le limitazioni imposte dai nostri Termini generali e dai presenti Termini di pagamento in relazione all'utilizzo dei Servizi di pagamento. L'Utente accetta inoltre di non utilizzare i Servizi di pagamento per beni, servizi o attività commerciali che (a) siano illegali o potenzialmente illegali (inclusi quelli contraffatti, rubati o fraudolenti) o (b) non siano conformi a tutte le leggi o normative applicabili (incluse, a titolo esemplificativo, leggi in materia di tutela dei consumatori, sicurezza dei prodotti, proprietà intellettuale, normative commerciali e controlli sulle esportazioni). 

SumUp può, a sua esclusiva discrezione, decidere se l'utilizzo da parte dell'Utente dei Servizi di pagamento viola eventuali restrizioni imposte ai sensi dei Termini generali o dei presenti Termini di pagamento. Ci riserviamo il diritto di sospendere o chiudere l'Account dell'Utente e/o revocare il suo accesso ai Servizi di pagamento ove dovessimo stabilire, o avere il ragionevole sospetto, che sia avvenuta una violazione. Se l'Utente ci invia o tenta di inviarci un qualsiasi Pagamento che riteniamo sia in violazione dei Termini generali o dei presenti Termini di pagamento o della legge e/o se espone a possibili danni SumUp, gli altri utenti dei nostri Servizi di pagamento o i nostri incaricati (inclusi ad esempio frode, danni d’immagine o di reputazione o reati di natura penale) ci riserviamo il diritto di non autorizzare, di sospendere o di annullare il pagamento, di chiudere o sospendere l'Account dell'Utente, di segnalare la transazione alle autorità competenti in materia e/o di richiedere all’Utente i danni o altro rimedio.

Ci riserviamo altresì il diritto di bloccare, sospendere o annullare la Card o il Portafoglio dell'Utente nel caso in cui, a seguito delle nostre politiche e procedure, rilevassimo un'attività ragionevolmente ritenuta fraudolenta, sospetta o criminale oppure eventuali attività in contrasto con i Termini generali e/o i presenti Termini di pagamento. In caso di blocco, sospensione o annullamento della Card o del Portafoglio dell'Utente, a meno che non vi siano motivi di sicurezza oggettivamente giustificati o sia illegale per noi farlo, informeremo l'Utente del blocco, della sospensione o dell'annullamento della Card o del Portafoglio prima che questi vengano bloccati, sospesi o annullati o subito dopo che la Card o il Portafoglio siano stati bloccati, sospesi o annullati. Nell'eventualità dell'esercizio di tale diritto, non ci assumeremo alcuna responsabilità nei confronti dell'Utente per la conseguente indisponibilità dei fondi sulla Card e/o sul Portafoglio o per l'impossibilità di utilizzo della Card.

14. Obblighi dell'Utente

L'Utente acconsente a non accettare alcun Pagamento in cui la carta di pagamento non disponga di tutti gli elementi che caratterizzano quel tipo di carta o nel caso in cui la carta risulti manipolata o danneggiata o in caso sia scaduta.

Senza il nostro consenso, l'Utente non può impostare una soglia minima per i Pagamenti che sia superiore a 1,00 € (o equivalente locale) per ogni Pagamento. Inoltre, per le sue merci e/o servizi l'Utente è tenuto a fornire ai Titolari di carta condizioni di vendita per lo meno paritarie a quelle fornite ai clienti che pagano in contanti e a non applicare ai Titolari di carta costi o supplementi aggiuntivi.

L’Utente dovrà controllare il suo Account e la Cronologia dei pagamenti e rimborsare il rispettivo Titolare tutti i Pagamenti ricevuti per errore o qualsiasi parte in eccesso di quelli di importo errato.

L’Utente dovrà mettere a disposizione del Titolare di carta una ricevuta cartacea del Pagamento, se richiesto dalla legge o dalle Norme della rete. Potrà inoltre offrire al Titolare di carta una ricevuta di pagamento via email o SMS, che non potrà tuttavia sostituisce la ricevuta cartacea, se questa sia richiesta per legge.

L’Utente è tenuto a rivedere tempestivamente qualunque documentazione (ad esempio fatture o documenti di pagamenti) forniti da noi, oltre a versamenti, rimborsi, chargeback ed ogni altra transazione accreditata o addebitata all'Utente o al Titolare di carta. È suo dovere contestare qualsiasi documentazione imprecisa o incompleta senza indebito ritardo, al più tardi entro venticinque giorni lavorativi dal ricevimento della documentazione stessa o dalla data del relativo versamento. La mancata contestazione nei tempi limite verrà considerata un’approvazione da parte sua salvo in caso di errore da parte nostra. Nel caso in cui abbiamo commesso un errore, l'Utente è tenuto a comunicarcelo senza indebito ritardo e comunque non oltre tredici mesi dalla data di addebito della transazione a cui si riferisce l'errore (come spiegato nello specifico nella Clausola 18 (Errori e pagamenti non autorizzati)). Ci riserviamo il diritto di riemettere la documentazione corretta o correggere eventuali pagamenti successivamente alla scadenza di tale termine. Fatta eccezione per quanto previsto dalla legge, l’Utente è l’unico responsabile per la tenuta della contabilità di tutti i Pagamenti e dei dati relativi al suo Account e all’utilizzo dei Servizi.

L’Utente è tenuto a mostrare qualsiasi materiale pubblicitario e informativo che SumUp fornisce alla sua attività. Tali materiali possono includere adesivi per il punto vendita, negozio o per i finestrini dell’auto con il logo di SumUp e/o i loghi delle Reti o segni o opuscoli che devono essere esposti come da disposizioni di SumUp, delle suddette Reti o per legge.

15. Riserva

Al fine di garantire il rispetto degli obblighi di pagamento inclusi nei presenti Termini di pagamento, l'Utente riconosce e accetta che avremo facoltà, in qualsiasi momento e a nostra esclusiva discrezione, di sospendere temporaneamente i Versamenti nei suoi confronti e accumulare una riserva ("Riserva"). La Riserva costituisce una sicurezza a nostro favore e saremo autorizzati a raccogliere e detrarre dalla Riserva, senza alcun preavviso e in qualunque caso, tutte le somme dovute ai sensi dei presenti Termini, includendo eventuali disavanzi di bilancio dell'Account.

Nel caso in cui l’Utente sia debitore nei nostri confronti per un importo superiore alla Riserva, verrà richiesto immediatamente, entro e non oltre tre giorni lavorativi dalla nostra richiesta, il pagamento dell'importo dovuto superiore alla Riserva. Con la presente l’Utente ci autorizza esplicitamente ad addebitare a suo carico gli importi a noi dovuti, inclusi i costi e le spese sostenute in relazione alla raccolta di tali importi, prelevandoli dal suo Portafoglio o dal suo conto bancario e/o dalla carta di credito o conto bancario utilizzato per l’acquisto di un nostro Lettore o detrarre tale importo da un eventuale versamento spettante all’Utente. Il mancato completo pagamento delle somme dovute a SumUp è una grave violazione dei presenti Termini e l’Utente dovrà farsi carico di tutti i costi derivanti dalla raccolta di tali importi, incluse a titolo non esaustivo tasse e spese legali, spese per le agenzie di raccolta fondi ed eventuali interessi applicabili.

16. Chargeback

L’importo di un Pagamento può essere stornato dall'Account dell'Utente qualora il Pagamento (a) sia stato contestato, sia stornato per qualsiasi ragione dalla relativa Rete, dai nostri Partner di acquisizione, dal Titolare della carta o da qualsiasi nostro istituto finanziario designato; (b) non sia stato autorizzato; oppure (c) laddove abbiamo qualunque motivo per ritenere che il Pagamento non sia stato autorizzato, sia illecito, sospetto o violi i presenti Termini ("Chargeback").

L'Utente accetta di assisterci, quando richiesto e a sue spese, durante le verifiche su qualsiasi Chargeback e/o qualsiasi suo Pagamento elaborato tramite i Servizi. L'Utente riconosce che la sua incapacità nell'assisterci in modo tempestivo, tra cui la fornitura dei documenti necessari entro un periodo non superiore a dieci giorni lavorativi dalla nostra richiesta, può comportare l'applicazione irreversibile di un Chargeback. Ci riserviamo il diritto di imputare un costo per i controlli e/o la mediazione di qualsiasi Chargeback; tali tariffe sono riportate sul nostro sito web.

In caso la banca emittente o la Rete non risolvano una controversia relativa a un Chargeback in favore dell’Utente o quest’ultimo decida di non contestare un Chargeback, ci riserviamo il diritto di (a) addebitargli l’importo del Pagamento originario più le Commissioni e (b) riaccreditando l’importo di Pagamento originario al Titolare della carta.

Se riscontrassimo un numero elevato di richieste di Chargeback da parte dell'Utente, siamo autorizzati a ritardare i Versamenti sul suo Portafoglio o conto bancario, ad accumulare una Riserva di importo ragionevole per coprire i possibili Chargeback e le varie commissioni o a chiudere o sospendere i Servizi ed il suo Account.

17. Rimborsi e Resi

Ai sensi dei presenti Termini di pagamento e accettando i Pagamenti con i Servizi di pagamento, l’Utente è tenuto a processare rimborsi e resi attraverso il proprio Account in conformità con i presenti Termini di pagamento e le Norme della rete.

Le Norme della rete dispongono, tra l’altro, che l'Utente debba offrire e comunicare al momento dell'acquisto una corretta politica di resi o di cancellazione, e non offrire rimborsi in contanti per i Pagamenti, se non richiesto per legge, oltre che non accettare contanti o qualsiasi altro oggetto di valore per il rimborso di un Pagamento. L’ammontare del rimborso deve includere tutte le imposte oggetto di rimborso e non può eccedere l’ammontare del Pagamento originario.

In caso di sostituzione, reso parziale oppure Pagamento o Importo di pagamento errati, l'Utente può rimborsare l'importo totale del Pagamento originario o un importo parziale corrispondente al reso o all'importo del Pagamento errato tramite l'App, il Sito web o il Lettore. I rimborsi elaborati attraverso l'Account sono autorizzati fino a trenta giorni a partire dal giorno del Pagamento. All’Utente verrà addebitato l'intero importo del Pagamento originario più le Commissioni, mentre il Titolare della carta verrà rimborsato dell'importo del Pagamento originario.

Se stabiliamo che l’Utente elabora una quantità eccessiva di rimborsi, abbiamo facoltà di disattivare l'opzione di rimborso e/o adottare misure aggiuntive riguardo al suo Account.

18. Errori e pagamenti non autorizzati

Qualora l'Utente ritenga che potremmo non aver effettuato o effettuato erroneamente un Pagamento o aver elaborato un Pagamento non autorizzato, deve comunicarcelo senza indebito ritardo e in ogni caso non oltre tredici mesi dalla data del Pagamento.

Nel caso in cui l'Utente ci informi che non abbiamo effettuato o abbiamo effettuato erroneamente un Pagamento, ci impegneremo ad indagare e provvederemo il prima possibile a correggere qualsiasi errore individuato. Se l'errore determina la ricezione di importi inferiori all'importo a cui l'Utente aveva diritto, accrediteremo sul suo Account la differenza. Se l'errore comporta la ricezione di importi superiori all'importo a cui l'Utente aveva diritto, tratterremo l'importo eccedente dal suo Account.

Nel caso in cui l'Utente ci informi di un Pagamento non autorizzato, provvederemo a rimborsare immediatamente, e comunque entro la fine della giornata lavorativa immediatamente successiva alla data di notifica del Pagamento non autorizzato, l'importo del pagamento, comprese tutte le Commissioni da questo detratte. Ciò non si applicherà laddove abbiamo fondati motivi per sospettare una frode relativa al pagamento intenzionalmente non autorizzato.

19. Conformità PCI 

L’Utente è obbligato a rispettare le disposizioni applicabili degli standard di sicurezza sui dati dell’industria dei pagamenti (PCI-DSS) per la durata dei presenti Termini di pagamento. In particolare, è necessario rispettare i PCI-DSS per quanto riguarda la memorizzazione, l'elaborazione e la trasmissione dei dati delle carte di pagamento. Per informazioni sui PCI-DSS, consultare il sito web dell'Ente responsabile PCI Council.

20. Risoluzione e revisione dei Termini di pagamento

I presenti Termini di pagamento entrano in vigore dopo l'accettazione dei Termini generali e la verifica dell'identità dell'Utente. Saranno validi per un periodo indefinito e continueranno a rimanere in vigore fino alla risoluzione da parte dell'Utente o da parte nostra.

Abbiamo il diritto di modificare i presenti Termini di pagamento in qualsiasi momento e di modificare, eliminare, interrompere o imporre condizioni su qualsiasi aspetto dei Servizi di pagamento. La modifica proposta entrerà in vigore non prima di due mesi successivamente alla data di avviso di modifica. L'Utente comprende che, una volta fornito tale avviso, si ritiene che abbia accettato le modifiche ai Termini di pagamento, a meno che non interrompa l'utilizzo dei Servizi di pagamento e dei Termini di pagamento prima che le modifiche entrino in vigore. In caso di rifiuto di una qualsiasi modifica, l'Utente ha il diritto alla risoluzione gratuita dei Termini di pagamento e con effetto in qualsiasi momento fino alla data in cui le modifiche sarebbero state applicate.

Ci riserviamo il diritto di risolvere i Termini di pagamento con un preavviso di due mesi oppure, nei casi previsti dalla legge, senza alcun preavviso se: (a) l’Utente viola una qualsiasi condizione dei presenti Termini di pagamento o qualsiasi altra condizione relativa a Servizi di pagamento specifici oggetto di termini e condizioni separate, incluse, a titolo non esaustivo, le Norme della rete; (b) noi abbiamo ragione di credere che l'Utente stia violando una qualsiasi legge o normativa relativa all’utilizzo dei nostri Servizi da parte sua; (c) abbiamo ragione di credere che l'Utente sia in qualche modo coinvolto in una qualsiasi attività fraudolenta, di riciclaggio di denaro, di finanziamento del terrorismo o in altre attività illecite; (d) l'Utente solleva un rischio di credito o di frode per noi inaccettabile; o (e) se abbiamo ragione di credere che il suo Account sia stato compromesso o altrimenti costituisca un rischio per la sicurezza.

In seguito alla risoluzione dei presenti Termini di pagamento e/o alla cancellazione del suo Account, l’Utente dovrà corrisponderci immediatamente tutti gli importi dovuti ai sensi dei presenti Termini di pagamento in modo proporzionale fino alla risoluzione dei Termini di pagamento e per contro noi saremo tenuti a pagare tutti gli importi dovuti all’Utente ai sensi dei presenti Termini di pagamento. Abbiamo inoltre facoltà di trattenere la Riserva fino al saldo finale di qualsiasi importo potenziale, compresi eventuali Chargeback, in ogni caso per un periodo non eccedente tredici mesi dalla data di risoluzione effettiva.

21. Risoluzione dei reclami

Eventuali reclami relativi ai Servizi di pagamento devono essere indirizzati in primo luogo a noi, contattando il nostro servizio di Assistenza clienti SumUp all'indirizzo support@sumup.ch oppure tramite la funzione di funzione di chat online disponibile sul nostro sito web. Tutti i reclami saranno soggetti alla nostra relativa procedura. 

Nella maggior parte dei casi forniremo una risposta completa al reclamo dell'Utente entro quindici giorni lavorativi dalla ricezione del reclamo stesso. In circostanze eccezionali, laddove non fossimo in grado di fornire una risposta completa, informeremo l'Utente fornendo le motivazioni del ritardo e il termine entro il quale riceverà una risposta completa che, in ogni caso, non supererà i trentacinque giorni lavorativi dalla  ricezione del reclamo. 

Nel caso in cui non riuscissimo a risolvere il reclamo in maniera soddisfacente per l'Utente, questi potrà rivolgersi all'autorità mediatrice competente Financial Ombudsman Service (FOS), Exchange Tower, London E14 9SR (telefono 0800 023 4567). I dettagli del servizio offerto dal Financial  Ombudsman Services sono consultabili sul sito web dell'organizzazione.  

I presenti Termini di pagamento sono disciplinati dalle leggi dell'Inghilterra e del Galles. Eventuali reclami derivanti da o relativi ai Termini di pagamento o all'erogazione dei Servizi di pagamento che non possono essere risolti tramite la nostra Assistenza clienti saranno risolti tramite il Financial Ombudsman Service (FOS). Nel caso in cui l'Utente non sia idoneo o non decida di presentare un reclamo al Financial Ombudsman Service (FOS), si concorda che i tribunali dell'Inghilterra e del Galles avranno giurisdizione esclusiva in merito a qualsiasi reclamo derivante o relativo ai presenti Termini di pagamento.